02-49467673

DETRAZIONI FISCALI DEL 50% E DEL 65%


PROROGATE PER TUTTO IL 2017


La nuova Legge di stabilità proroga fino al 31/12/2017 la possibilità di detrazione IRPEF

per i costi relativi agli interventi di recupero del patrimonio edilizio (50%)

e per la riqualificazione energetica (65%)

RECUPERO EDILIZIO


Per tutti gli interventi di recupero edilizio e per le operazioni di ristrutturazione e manutenzione straordinaria delle abitazioni è stata riconfermata la quota Irpef al 50%.


NB: Tra gli interventi di recupero del patrimonio edilizio rientrano anche le spese sostenute per l'installazione di misure atte a prevenire il rischio del compimento di atti illeciti da parte di terzi.

Con il termine atti illeciti, il Legislatore ha inteso fare riferimento agli atti penalmente rilevanti quali ad esempio furti, aggressione, sequestro di persona, ecc.., escluse le spese per i servizi di vigilanza. Tra gli interventi previsti come ammissibili all'agevolazione rientrano pertanto: l'installazione di porte blindate, grate alle finestre, serrature di sicurezza, l'installazione di allarmi antifurti con apparecchi rilevatori di prevenzione antifurto e relative centrali.

RIQUALIFICAZIONE ENERGETICA


Per gli interventi di riqualificazione energetica, come la coibentazione degli edifici, l’installazione di pannelli solari e la sostituzione di infissi e caldaie, rimane invariata la detrazione al 65% per tutto il 2015.


NB: I Decreti Legge passati prevedevano agevolazioni solo per interventi in grado di consentire un risparmio energetico inerente alla climatizzazione invernale. Con l’aggiornamento del 26 novembre 2014, l'ecobonus del 65% viene esteso anche all'acquisto e alla posa in opera delle schermature solari.


La nuova norma conferma il ruolo fondamentale di questi componenti tecnologici nell’ambito dell’efficienza energetica degli edifici, aspetto quest’ultimo peraltro già riconosciuto all’interno del Conto termico di cui al DM 28/12/12.

SCHERMATURE SOLARI

SCARICA QUI LA

GUIDA PRATICA IN PDF

Per ulteriori approfondimenti prendi visione dell'allegato sottostante!

Per ulteriori approfondimenti prendi visione dell'allegato sottostante!